venerdì 14 novembre 2014

Fotopost: Mugello in Autunno

Stamani ho fatto un breve giro in Mugello per fare un po' di foto autunnali.
Da queste campagne proviene un ramo della mia famiglia, sarà anche per questo che ci vado sempre volentieri, con curiosità...
Una mattina un po' nebbiosa rende l'atmosfera ancora più caratteristica di questi luoghi, ed ecco che anche con un breve giro in macchina ogni poche centinaia di metri c'è l'occasione fotografica giusta.







Borgo San Lorenzo


Borgo San Lorenzo


Lungo la strada per Luco di Mugello


Lungo la strada per Luco di Mugello


Lungo la strada per Luco di Mugello


Lungo la strada per Luco di Mugello




sabato 30 agosto 2014

Cartoline dal Parco Nazionale Hohe Tauern (Alti Tauri), Austria

A luglio abbiamo passato una settimana nella bellissima regione del Parco Nazionale degli Alti Tauri in Austria, zona alpina al confine tra Tirolo e Salisburghese. 
Siamo stati praticamente miracolati dal tempo di questa strana estate, abbiamo avuto solo un paio di giorni di pioggia, e ci siamo goduti alla grande sentieri, pascoli, bellissimi paesaggi montani e tutto ciò che ci fa amare la montagna d'estate.
Il parco nazionale è il più grande d'Europa, e comprende le alte vette del Grossvenediger e del Grossglocker, col suo imponente ghiacciaio: questa è la montagna più alta dell'Austria, e la strada panoramica che porta alle sue pendici è una delle mete turistiche più frequentate dell'intera nazione.

Ecco un po' di "cartoline":



Nelle vicinanze c'è anche il lago Zell am See, classica destinazione turistica austriaca, sul quale è possibile fare un sacco di attività balneari, oltre a escursioni e passeggiate anche in bicicletta. 




  

In Austria c'è molta attenzione alle attività per bambini. Spesso lungo i sentieri si trovano giochi e attività didattiche per i bambini, come lungo questo sentiero naturalistico che attraversa la HabachTal ai piedi del GrossVenediger:



Altri bellissimi giochi per bambini....


questi si trovano all'inizio del sentiero che porta alle Krimml Wasserfalle, spettacolari cascate che con i loro tre salti raggiungono un'altezza complessiva di 380 m, le più alte d'Europa. Le cascate si possono ammirare percorrendo un sentiero panoramico, tutto in salita ma adatto anche alle famiglie con bambini, sul quale si trovano diversi terrazzini affacciati sulle cascate (ci si bagna un po', con grande divertimento dei bambini ovviamente!)







Infine, menzione speciale per il Centro del Parco Nazionale Hohe Tauern, un fantastico museo a misura di bambino, dove si può toccare, sperimentare, ascoltare, arrampicarsi, entrare nei cunicoli delle marmotte perfettamente riprodotti al suo interno...

...e dove c'è anche una sala circolare con un bellissimo schermo a 360 gradi che fa vivere le meraviglie del parco dall'interno del museo


Insomma una destinazione perfetta per le famiglie!


giovedì 5 giugno 2014

Prossimi eventi per bambini e ragazzi a Firenze e dintorni.

Ecco qualche bella attività per i ragazzi  in programma prossimamente:

ScienzEstate, dal 9 al 13 giugno al Polo Scientifico dell'Università di Firenze


Ogni sera dalle 18.30 circa, per passare una serata diversa in famiglia dopo il lavoro, tante iniziative e laboratori per avvicinare famiglie e ragazzi al mondo della scienza e della ricerca. Qui il programma completo di tutti gli incontri. Ce ne sono alcuni che sembrano molto interessanti per i bambini, come per esempio: Trucca...nimali, Quando il lupo incontra l'uomo: Progetto Lupo Monte AdoneCome parlano gli animali , Api, formiche, vespe: le meraviglie delle società degli insetti , Fiori nei libri: conservare la natura tra le pagineDietro le quinte del bollettino meteo, e tanti tanti altri. Guardate bene la descrizione di ogni evento, c'è specificata l'età consigliata e e se c'è bisogno di prenotazione o meno.

Notti al Museo (per bambini da 7 anni in su)


Arrivano anche da noi a Firenze le notti al museo per i bambini! Sia al Museo della Specola che a quello di Geologia e Paleontologia, verranno organizzate quattro serate e notti in cui bambini parteciperanno ad attività serali organizzate e si fermeranno poi a cena e a dormire dentro il museo. per bambini da 7 anni in su, che verranno accompagnati nel tardo pomeriggio e ripresi la mattina dopo, dormiranno quindi senza genitori.
tutti i dettagli qui: Programma completo

Caccia alla traccia all'oasi di Gabbianello


Un'occasione per conoscere l'Oasi di Gabbianello, vicina a Firenze presso il lago di Bilancino: sabato 14 i bambini potranno fare i detective della natura andando a caccia di tracce e segni lasciati dagli animali. Qui i dettagli.

Visita e Liberazione rapaci al Centro Recupero Rapaci LIPU (8 giugno)


Purtroppo il Centro Recupero rapaci di Vicchio, gestito dalla Lipu, che da anni si occupa di curare e poi liberare uccelli selvatici in difficoltà o feriti ( in particolare rapaci)  rischia seriamente di chiudere per mancanza di fondi. Per questo Domenica 8  organizza due giri di visite del centro alla fine delle quali verrà liberato uno dei rapaci riabilitati dal centro. Tutti i dettagli in questo evento su Facebook

FestAmbiente della Piana


Saranno presenti stand e laboratori per bambini anche alla FestAmbiente della piana, organizzata da Legambinete dal 6 all'8 giugno. Trovate tutto nel sito ufficiale

Le Domeniche al Museo

Il Museo di storia naturale organizza eventi per famiglie la domenica. Questa domenica,8 giugno, all'orto Botanico di via Micheli e al museo di Paleontologia ci saranno eventi per famifglie e bambini dai 6 anni in su dedicati ai fossili e alle tracce di dinosauri. Leggete i programmi per tutte le sezioni del museo e a anche per le altre domeniche a questo link.

giovedì 29 maggio 2014

Fotopost: macrofotografia sotto casa


Piccolo Fotopost per mostrare gli incontri primaverili di questo periodo, nella natura sotto casa.
Mi piace fare foto macro a insetti piante e animaletti che si trovano facilmente appena fuori città. Non ho una gramde attrezzatura ftografica per fare foto naturalistiche decenti a uccelli e altri animali che si possono osservare nelle oasi naturalistiche o nei boschi, ma con un obiettivo macro ci si può togliere qualche soddisfazione fotonaturalistica anche sottocasa.
Ecco cosa ho fotografato ultimamente:


- Bruco della falena Apopestes spectrum, che si nutre di ginestra


-Due "damigelle", come sono dette questo tipo di libellule piccole ed esili, in accoppiamento


 - Libellula depressa (il nome specifico deriva dalla forma un po' schiacciata dell'addome)


- I bruchi della bella farfalla Nymphalis polychloros, intenti a defogliare un arbusto di olmo



dopo la metamorfosi saranno così:


- Un'altra libellula (Ortethrum brunneum)


-Un'altra damigella (Lestes viridis)


- Una piccola farfalla (satiryum w-album)



venerdì 9 maggio 2014

Ancora dal laghetto (lo sviluppo dei girini)

Ed ecco come prosegue lo sviluppo dei girini dei rospi che sono venuti a riprodursi nel nostro stagno :

 Girini ancora acquatici, che hanno già le zampe, ma sempre con la coda 
(che sta per regredire) : 

Qui, hanno già finito la metamorfosi:
(per rendersi conto delle dimensioni, guardate l'ape, che sta bevendo, sul margine destro della foto)

  Un rospetto:

mercoledì 7 maggio 2014

In Val di Funes d'estate

Non si trova moltissimo in rete sulla Val di Funes, in Italiano.
La VillnosserTal, come si chiama in lingua tedesca, non è fra le mete più conosciute e frequentate dell'Alto Adige, ma noi vi abbiamo trascorso una bella settimana di vacanza l'estate scorsa e devo dire che ne vale assolutamente la pena.






Noi amiamo le vacanze in montagna d'estate e siamo stati più volte in Alto Adige: tutta la zona delle Dolomiti è stupenda dal punto di vista naturalistico e del paesaggio, e anche qui in val di Funes la cosa più bella è la vista delle spettacolari cime: le Odle.



Per quello che mi riguarda una vista di questo genere vale la vacanza!

Parallela alla vicina Val Gardena, la Villnosser Tal non ha impianti di risalita attivi d'estate, nonostante questo è molto adatta alle famiglie. E' tranquilla e immersa nella natura: è in parte inserita infatti nel Parco Naturale Puetz Odle. A S. Maddalena di Funes si trova il nuovo Centro Visite del parco, che vale sicuramente una visita. Qui vengono organizzate anche escursioni e interessanti attività per bambini e famiglie.



I sentieri adatti ai bambini sono tantissimi... e forse qualche foto racconta meglio di me la bellezza di una vacanza in famiglia in val di Funes:












Noi abbiamo soggiornato in uno dei tanti agriturismi del Gallo Rosso, a S. Maddalena di Funes, con una magnifica vista sulle Odle, ospiti di una famiglia di allevatori di mucche, con grande gioia dei bambini!








Tutte le informazioni turistiche sulla Val di Funes le trovate sui siti ufficiali: qui e qui

giovedì 27 marzo 2014

Il Festival dei bambini a Firenze

Che bello! Finalmente una bella iniziativa per i bambini a Firenze. Da 4 al 6 aprile la città ospiterà il Festival dei Bambini.

Aggiungi didascalia


Ludoteche, musei, teatri ospiteranno incontri, laboratori, concerti. Tutto dedicato a loro.
le attività sono divise in temi: Abbraccio, Ascolto, Cresco, Gioco, Guardo, Scopro, a seconda del contenuto dell'incontro e agli aspetti che si vogliono valorizzare.
Io inutile dirlo, li porterò (almeno il più grande) agli incontri che si svolgeranno al Museo della Specola dove, leggo nel programma, ci saranno tanti incontri uno più interessante dell'altro!
Ma spero di avere tempo anche per altre attività.... anche per la piccola... ce ne sono talmente tante che c'è l'imbarazzo della scelta.
Scopriamole tutte nel Programma, dove si possono ricercare le attività non solo in base alla tipologia ma anche al Target di età a cui sono dedicate